ASSC

Arkadia Studio Screenwriting Contest

Il Concorso

L'Arkadia Studio Screenwriting Contest, ha lo scopo di dare maggior voce all'arte della scrittura cinematografica, componente tanto impegnativa quanto fondamentale in un buon prodotto cinematografico che si rispetti.

Troppo spesso non si dà il peso che spetta a questa componente, anche da parte delle più grandi produzioni.

Offriamo dunque a tutti gli scrittori, un'occasione per mettersi in gioco con le proprie abilità creative, e collaborare con una vera produzione, scrivendo la sceneggiatura di un vero cortometraggio.

L'Arkadia Studio Screenwriting Contest è un concorso rivolto a studenti, scrittori, sceneggiatori, amatoriali e professionisti, che abbiano una storia da raccontare. Una storia che li appassioni e che, in stretta collaborazione con Arkadia Studio, vorrebbero vedere trasposta in un cortometraggio.

Partecipa al Concorso

Cosa mi serve ?

Sono poche le cose che servono per partecipare al concorso:

  • Un'opera da presentare (preferibilmente in formato "Trattamento")
  • Una LogLine della tua opera
  • Un account FilmFreeway (gratuito)

Mi raccomando leggi bene il bando di concorso in fondo a questa pagina e segnati le deadline sul calendario.

ISCRIVITI ORA:

Premi in palio

Arkadia Studio, oltre a produrre l'opera vincitrice, vuole che questo concorso sia un'occasione di crescita per ogni scrittore.

Difatti, ogni partecipante (che ha soddisfatto tutti i requisiti di partecipazione) riceverà la scheda di valutazione della giuria, dettagliata nei diversi criteri di giudizio. Questo permette allo scrittore di crescere e capire su che aspetti dovrebbe migliorare.

Il vincitore, in aggiunta, avrà una crititica completa e discorsiva da parte della giuria. Questo, ed altri premi, sono consultabili sulla pagine del concorso su FilmFreeway

La Giuria

La giuria tecnica che valuterà le opere sarà composta da:

  • Paola Erba - Giornalista RAI
  • Mara Di Maio - Attrice Professionista
  • Moreno Babboni - Autore e Scrittore
  • Anna Gianfrini - Collaboratrice del giornale 'Il Ponte'
  • Marco Mangia - Professore di lettere e scrittore teatrale

FAQ

Un trattamento, in gergo cinematografico, indica un soggetto (racconto) riscritto in modo che la storia segua lo stile narrativo previsto per un'eventuale produzione e mette in risalto i tre archi narrativi tipici delle opere. Se non hai mai sentito parlare di trattamento e non sai neppure da dove iniziare prova a cercare un po' di informazioni su internet e fai del tuo meglio per avvicinarti.
Non preoccuparti, non saremo rigidi su questo :)
La logline è composta da tipicamente tre frasi, una per ogni arco narrativo. All’interno queste frasi devono includere il protagonista, la sua azione e il tema. Tre esempi:
  • Harry Potter:
    “Salvato dallo scandaloso abbandono dei suoi zii adottivi, un ragazzo con un grande destino dimostra il suo valore frequentando una scuola di magia”
  • Hunger Games:
    “In un futuro in cui le regole di Panem mantengono il controllo tramite una competizione televisiva di sopravvivenza, dove i giovani di ognuno dei 12 distretti devono combattere fra di loro, le abilità di una sedicenne sono messe alla prova quando prende il posto della sorella più piccola.”
  • Rocky:
    “A small-time boxer gets a supremely rare chance to fight a heavyweight champion in a bout in which he strives to go the distance for his self-respect.”
Non è stato fissato alcun tema o genere. Date sfogo alla vostra creatività.
Ogni scrittore può mandare un numero illimitato di opere entro la prima deadline. Una volta superata la prima deadline sarà possibile caricare un'unica opera ulteriore.
Essendo una piccola realtà cinematografica e volendo al tempo stesso assicurare la produzione della sceneggiatura vincitrice, il peso maggiorato è stato inserito per equilibrare potenziali soggetti validi ma irrealizzabili per le nostre possibilità.
In linea di massima tendiamo a essere molto permissivi sulle regole di formattazione tenendo in considerazione che molti scrittori potrebbero non essere sceneggiatori professionisti. Ovviamente i dati essenziali (elencati al punto 1 delle regole di formattazione del bando) devono essere riportati. Qualora l’opera venisse rifiutata verrà sempre fornita una spiegazione con le indicazioni per correggere l’opera e tentare un'iscrizione successiva.

Arkadia Studio Screenwriting Contest Promo

E fu così che iniziò una delle più grandi storie mai raccontate.. ..e se non sei d'accordo, sappi che non sei il solo.
Proponi la tua storia all'Arkadia Studio Screenwriting Contest!

Link e Contatti

Se hai problemi durante qualsiasi fase dell'iscrizione o non capisci una parte del bando non esitare a contattarci a events@arkadia-studio.com, utilizzando come oggetto: HELP!